RISTORANTE

Menu di pesce

Il Ristorante da Giorgio propone alla clientela menu di pesce con ricette tipiche della tradizione Viareggina.

Tra le nostre proposte vi sono antipasti di mare e piatti a base di pesce fresco, come primi e secondi tipici del territorio.

In pagina potrai leggere, le origini di due piatti della tradizione culinaria Viareggina, preparati dalla nostra cucina, secondo l'antica tradizione.

padellata-di-pesce

Alcuni piatti tipici della cucina tradizionale viareggina

Spaghetti alla Trabaccolara

Tipica ricetta viareggina, gli spaghetti alla trabaccolara sono un esempio di come la tradizione della cucina viareggina si sia tramandata nel tempo. Gli ingredienti principali sono essenzialmente: il pesce povero (gallinella, triglie , naselli, tracine), pomodoro fresco, olio, sale q.b. e prezzemolo. Queste sono le basi per creare un piatto ad hoc viareggino, ma l’ingrediente segreto risiede nell’ esperienza e nella tradizione dello staff della cucina del ristorante.

Il piatto porta questo nome particolare –trabaccolara – in riferimento all’imbarcazione usata negli anni ’30 dai pescatori viareggini: il trabaccolo.

Viene definito “piatto povero” in quanto i pescatori all’epoca, usavano il pesce invenduto e solitamente erano proprio pesci come la gallinella, le triglie o le tracine.

Spaghetti all’Artiglio

L’ingrediente principale di questo piatto è il granchio cucinato con cura e attenzione. Lo spaghetto si sposa perfettamente con la polpa di granchio, il pomodoro fresco e il prezzemolo. Il piatto è stato cosi chiamato – Artiglio – in memoria della nave recuperi durante la prima e la seconda guerra mondiale. L’Artiglio era la nave ammiraglia di una piccola flotta composta anche da altre navi: Rostro, Raffio, e Arpione. Il loro compito era quello di recuperare le navi affondate durante quel periodo. La società armatrice proprietaria di recuperi era la SO.RI.MA . Nella storia dei recuperi e in quella della marina viareggina, l’ Artiglio ha segnato un momento esemplare dato che l’equipaggio dei recuperi era costituito da palombari viareggini come Aristide Franceschi, Alberto Bargellini, Guido Martinelli, Mario Raffaelli, Raffaello Mancini, Fortunato e Donato Sodini,Giovanni Lenci e Carlo Domenici. La Flotta utilizzava anche strumenti e attrezzature innovatine e sempre all’avanguardia grazie all’armatore della SO.RI.MA , Giovanni Quaglia che investiva molto nella strumentazione nuova per migliorare i recuperi e le ricerche. Ulteriore prestigio alla strumentazione fu conferita da Alberto Gianni, palombaro e inventore che modificò le attrezzature e ne inventò di nuove quali la camera di decompressione e la torretta batoscopica, determinante per recuperi a profondità molto alta. La nave Artiglio divenne molto famosa, all’epoca, poiché era stata ingaggiata dal Lloyd’s di Londra al largo del Mare di Brest ad effettuare un recupero piuttosto importante: quello del transatlantico SS EGYPT, battente appunto bandiera inglese. Il transatlantico trasportava ricchezze uniche come lingotti d’oro e monete. A capo dell’operazione vi era proprio Alberto Gianni. La truppa individuò il transatlantico il 29 Agosto 1930 a una profondità di circa 130 metri. Purtroppo le condizioni metereologi che invernali avverse obbligarono a rinviare le operazioni di recupero alla primavera successiva. Nel frattempo l’ Artiglio venne mandato a nord ovest della Francia (precisamente a Belle Ile) per recuperare la nave Florence carica di una grande quantità di esplosivo. Durante le operazioni di recupero non fu tenuto conto che l’esplosivo presente sulla Florence fosse ancora reattivo; perciò a seguito di una carica demolitrice anche il carico bellico esplose colpendo violentemente la nave Artiglio, che non si era posizionata a distanza sufficiente. Il tragico incidente costò la vita ad Alberto Gianni, Aristide Franceschi e Alberto Bargellini, originari di Viareggio. Questo piatto porta quindi un nome molto importante, con il quale vogliamo omaggiare le operazioni che la nave recuperi eseguì ma soprattutto desideriamo tenere vivo il ricordo di coloro che portarono innovazione e futurismo nel campo dei recuperi.

RISTORANTE DA GIORGIO | 71, Via Zanardelli - 55049 Viareggio (LU) - Italia | P.I. 01626380461 | Tel. +39 0584 44493   - Cell. +39 338 8101418 | Fax. +39 0584 44493 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite